images 1

Prescrizione reati edilizi: al Tribunale di Avellino la prescrizione secondo il maggior vantaggio per l’imputato

Prescrizione reati edilizi in una recentissima sentenza del 14 aprile 2022 del Tribunale di Avellino, ha fatto applicazione del principio del favor rei, nell’ambito di un procedimento avente ad oggetto reati edilizi. Leggi di più “Prescrizione reati edilizi: al Tribunale di Avellino la prescrizione secondo il maggior vantaggio per l’imputato”

divorzio breve come funziona

Figli nati fuori dal matrimonio, sentenza Tribunale di Avellino inammissibile la revoca unilaterale del consenso.

Figli nati fuori dal matrimonio, una nuova importante decisione del Tribunale di Avellino, in un procedimento in materia di diritto di famiglia, con il patrocinio dell’Avv. Ferdinando G. Di Meo. La vicenda. Leggi di più “Figli nati fuori dal matrimonio, sentenza Tribunale di Avellino inammissibile la revoca unilaterale del consenso.”

images copia

Quali sono le responsabilità del datore di lavoro per il Covid-19 del dipendente?

La pandemia in corso, ufficialmente iniziata dal mese di marzo 2020, ma, verosimilmente, già strisciante da diversi mesi prima, ha prodotto evidentemente effetti devastanti, non solo di natura sanitaria. In un contesto ed in una fase storica in cui la crisi economica -soprattutto nelle aree meno economicamente e socialmente avanzate – già non consentiva di guardare con fiducia al futuro, l’emergenza, e con essa, l’approccio delle istituzioni – ai vari livelli di governo – non sempre appropriato, tempestivo ed efficace, hanno minato dalle fondamenta la possibilità operare e di restare sul mercato di una miriade di aziende, ditte individuali e professionisti, dei settori più disparati. Leggi di più “Quali sono le responsabilità del datore di lavoro per il Covid-19 del dipendente?”

condominio scaled

Diritto condominiale

Risulta assolutamente pacifica ed incontrastata, tanto in dottrina quanto in giurisprudenza, la riconduzione del rapporto tra l’amministratore ed il condominio al contratto di mandato. Pertanto, in caso di revoca o di dimissioni dell’amministratore, trova applicazione diretta l’art. 1713 c.c., in forza del quale “il mandatario deve rendere il conto al mandante del suo operato e rimettergli tutto ciò che ha ricevuto a causa del mandato.”.

Leggi di più “Diritto condominiale”