social art. 660 c.p.

Molestie tramite Whatsapp, Instagram e Messenger. Art. 660 c.p.

Le molestie tramite messaggi su social network sono punibili …. forse.

Le molestie telefoniche, come tristemente noto a molti, sono particolarmente invasive per chi le subisce, e, talvolta, possono essere causa di forti stress emotivi, preoccupazioni, timori e quant’altro, soprattutto se ripetute nel tempo.

In casi particolarmente seri e gravi, in specie se combinate ad altre condotte ancor più patologiche, le molestie, non solo telefoniche, possono provocare anche condizioni di estremo disagio e sofferenza, che finiscono con l’incidere in maniera devastante sulla qualità e sullo stile di vita della vittima. Leggi di più “Molestie tramite Whatsapp, Instagram e Messenger. Art. 660 c.p.”

diffamazione gruppi social

Ingiurie ed offese su gruppi social. E’ diffamazione?

In materia di diffamazione ed ingiurie, lo Studio Legale Di Meo di Avellino, anche grazie alla ultradecennale presenza sui vari canali social, è frequentemente investito di una domanda: qual è la rilevanza penale delle frasi offensive od ingiuriose scritte o pronunciate in gruppo whatsapp o facebook? Posso fare denuncia? Leggi di più “Ingiurie ed offese su gruppi social. E’ diffamazione?”