condominio scaled

Diritto condominiale

Risulta assolutamente pacifica ed incontrastata, tanto in dottrina quanto in giurisprudenza, la riconduzione del rapporto tra l’amministratore ed il condominio al contratto di mandato. Pertanto, in caso di revoca o di dimissioni dell’amministratore, trova applicazione diretta l’art. 1713 c.c., in forza del quale “il mandatario deve rendere il conto al mandante del suo operato e rimettergli tutto ciò che ha ricevuto a causa del mandato.”.

Tra “tutto ciò che ha ricevuto a causa del mandato”, vi è sicuramente la documentazione. Inoltre, la specifica normativa condominiale, recependo la giurisprudenza, prevede oggi ormai chiaramente, all’art. 1129 comma 8 c.c., che “alla cessazione dell’incarico l’amministratore è tenuto alla consegna di tutta la documentazione in suo possesso afferente al condominio ed ai singoli condomini”.
Ove, tuttavia, l’amministratore uscente rifiuti, o, semplicemente, ometta di consegnare la documentazione al nuovo amministratore, adottando comportamenti, nei fatti, palesemente dilatori, nei suoi confronti potrà essere esperito il procedimento di urgenza ex art. 700 c.p.c. In questo senso lo Studio Legale Di Meo si è attivato innanzi al Tribunale di Avellino, in sede civile, mentre restano da valutare le implicazioni della vicenda sotto il profilo penale. 

1 Commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diritto condominiale

Diritto Condominiale

Lo Studio Legale Di Meo ha un’esperienza consolidata in materia di diritto condominiale. Collaboriamo stabilmente con diversi amministratori condominiali, occupandoci del recupero crediti per oneri non pagati, e, più in generale, di tutte le problematiche, di natura contrattuale ed extracontrattuale, che possono riguardare la vita di un condominio.

Gestire un condominio ormai è diventata attività non semplice, che deve necessariamente essere svolta secondo criteri di massima professionalità ed efficienza, soprattutto per la continua evoluzione normativa e le conseguenti sempre crescenti responsabilità.

Per questa ragione gli amministratori condominiali frequentemente si rivolgono allo Studio Legale Di Meo, sia per una semplice consulenza, sia per affrontare di problematiche complesse, oltre che, ovviamente, per la gestione del contenzioso.

Parimenti, anche il singolo condomino può avere difficoltà e problemi, talvolta per la miglior comprensione dei suoi diritti e doveri verso il condominio, talvolta per difendersi a fronte di richieste o pretese ingiustificate, ovvero di comportamenti ed atti illegittimi od inappropriati.

Lo Studio Legale DI Meo, grazie alla sua competenza, è in grado di offrire la soluzione giusta per tutte queste esigenze.

diritto dei condomini

legale condominio